logo image
Affiliata alla International Liaison Committee
dell' International Neuropsychological Society
header image
 
LE DEMENZE: Diagnosi e Riabilitazione Neuropsicologica (Scadenza Iscriz. 05/05/2014)

Corso Teorico Pratico di Alta Formazione

Sede di BARI: Centro di Neuropsicologia - Via Prospero Petroni, 21 (Bari)

Il Corso Teorico Pratico di Alta Formazione, che si svolgerà da MAGGIO a LUGLIO 2014 presso la nostra sede di Bari, è organizzato dalla Scuola Italiana di Neuropsicologia - SINps dell’Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija, con il Patrocinio dell’Associazione Italiana di Neuropsicologia (AINp) affiliata alla International Liaison Committee dell’ International Neuropsychological Society (INS).

L’obiettivo del Master è quello di:

fornire una panoramica teorica generale della neuropsicologia e della classificazione delle demenze, per poi lasciare ampio spazio all’acquisizione di competenze pratiche al fine di imparare a fare diagnosi differenziale delle demenze, somministrare test cognitivi e comportamentali in soggetti anziani, scelti tra quelli di maggior utilizzo clinico in Italia, eseguire lo scoring e l’interpretazione dei punteggi, imparare a stilare referti diagnostici e scegliere protocolli di valutazione neuropsicologica adeguati ai diversi casi clinici, nell’ottica dell’acquisizione delle competenze per eseguire diagnosi neuropsicologiche nell’anziano. Il corso si propone, inoltre, di fornire competenze teorico-pratiche sui training di riabilitazione neuropsicologica e stimolazione cognitiva maggiormente utilizzati in soggetti affetti da demenze.

Scarica i documenti: BANDOPROGRAMMADOMANDA DI ISCRIZIONE


CONVEGNO NAZIONALE AINp 2014

NUOVE TECNOLOGIE IN NEUROSCIENZE

per la diagnosi e la riabilitazione neuropsicologica dell'ictus

Torino - sabato 01 marzo 2014
Collegio San Giuseppe - Via San Francesco da Paola, 23


[ SCARICA LA BROCHURE ]

[ SCARICA LA SCHEDA DI ISCRIZIONE ]

Obiettivi:

Il Convegno, rivolto soprattutto ai professionisti operanti nell’ambito delle Neuroscienze (Psicologi, Medici Chirurghi specialisti in Neurologia, Psichiatria, Psicologia Clinica, Psicoterapia, Medicina Fisica e Riabilitativa, Neuropsichiatria, Logopedisti, Fisioterapisti, Neuropsicomotricisti, ecc...), farà il punto sullo stato dell’arte delle nuove tecnologie, per valutare e trattare gli esiti di patologie cerebrovascolari.

Gli obiettivi del Congresso sono l’aggiornamento professionale, la diffusione delle conoscenze relative alle nuove frontiere neuroscientifiche, al fine di utilizzare Nuove Neurotecnologie per la Diagnosi e la Riabilitazione Neuropsicologica dell’ictus.
Verranno pertanto trattati argomenti quali le  Stimolazioni Elettromagnetiche Transcraniche (TMS, rTMS e tDCS), il Biofeedback ed il Neurofeedback Training, la Neurorobotica, la Realtà Virtuale, Software di Diagnosi e Riabilitazione Neuropsicologica, senza dimenticare anche l’importante aspetto della Neurobioetica.

Di questi e altri futuristici “interventi” sul cervello umano, già attuati in varie parti del mondo e oggi presenti anche in Italia, parleranno neuroscienziati italiani che stanno sperimentando queste Nuove Neurotecnologie, al Convegno Nazionale dell’Associazione Italiana di Neuropsicologia (AINp) che si svolgerà a Torino il 1 marzo 2014.


Altre iniziative AINp collegate al Convegno NAzionale AINp 2014 inerenti la tematica dell'Ictus

Il Convegno è collegato ad altre iniziative AINp sulla tematica dell’ictus:

1- Seminario di Aggiornamento Professionale Gratuito per i Soci AINp sulla “PREVENZIONE, DIAGNOSI E RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA DELL’ICTUS” che si terrà a Torino domenica 2 Marzo 2014, dalle 9,30 alle 13,00, in cui verrà effettuata una formazione ai soci inerente l’incontro informativo gratuito aperto alla cittadinanza, in modo che chi si renderà disponibile a svolgerlo presso la propria città potrà effettuarlo con i power-point forniti dall’AINp, che verranno spiegati, insieme al Protocollo di Valutazione Neuropsicologica di Screening gratuita, ed il modulo prestampato per il rilascio del referto, durante il seminario);

2. Giornata Nazionale dell’Ictus che si terrà sabato 3 maggio 2014 con la seguente organizzazione: al mattino dalle ore 10,00 alle ore 12,00 incontro informativo gratuito aperto alla cittadinanza; al pomeriggio valutazioni neuropsicologiche di screening per soggetti affetti da patologie cerebrovascolari, cardiache o a rischio di sviluppare tali patologie.

3- II Ricerca Multicentrica AINp per la ideazione, costruzione, taratura e standardizzazione italiana di un nuovo Test Neuropsicologico di Screening del deterioramento cognitivo nelle patologie cerebrovascolari, che inizierà a maggio 2014, dopo la delibera da parte dell’Assemblea dei Soci.

I soci AINp interessati alle iniziative collegate al Convegno possono inviare a le:

- adesioni al Seminario di Aggiornamento Professionale Gratuito per i Soci AINp sulla “PREVENZIONE, DIAGNOSI E RIABILITAZIONE NEUROPSICOLOGICA DELL’ICTUS” che si terrà a Torino domenica 2 Marzo 2014, dalle 9,30 alle 13,00

- adesioni alla Giornata Nazionale dell’ictus (è possibile aderire solo all’incontro informativo gratuito aperto alla cittadinanza, solo alle valutazioni neuropsicologiche di screening o ad entrambe le iniziative programmate all’interno della Giornata Nazionale dell’ictus);

- Richiesta di adesione al Gruppo di Ricerca AINp per la Taratura e Standardizzazione italiana di Test Neuropsicologici (Responsabile: Dott.ssa Claudia Iannotta), per la realizzazione della prossima Ricerca Multicentrica AINp inerente la costruzione e standardizzazione di una Batteria Neuropsicologica di Screening per la valutazione del deterioramento cognitivo e delle funzioni dell’emisfero destro e sinistro in soggetti con patologie cerebrovascolari, che verrà somministrata ad un campione di soggetti di controllo ed un campione con patologia cerebrovascolare.

MASTER IN NEUROPSICOLOGIA

Nuovi Bandi MASTER in Neuropsicologia 2014



Scarica i documenti: BANDOPROGRAMMADOMANDA DI ISCRIZIONE


 



Scarica i documenti:BANDOPROGRAMMADOMANDA DI ISCRIZIONE


 

I Master sono organizzati dalla Scuola Italiana di Neuropsicologia (SINps) dell'Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija, con il patrocinio dell'Associazione Italiana di Neuropsicologia (AINp) affiliata alla International Liaison Committee dell'International Neuropsychological Society (INS).

L'ISTITUTO LURIJA E LA SCUOLA ITALIANA DI NEUROPSICOLOGIA
L'Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija
è un Ente Scientifico-Culturale no profit, di Formazione e Ricerca in Neuroscienze, che ha come principale obiettivo l'organizzazione di eventi formativi soprattutto per le professioni del ruolo socio-sanitario, ma anche sociale, socio-assistenziale, scolastico, organizzativo, del lavoro e dello sport e si propone di divenire Provider accreditato dal Ministero della Sanità.
Per tutti i contributi dati alle Neuroscienze e soprattutto alla Neuropsicologia, per aver dato vita ad una scienza nuova, come "Neurologia Nuova", in occasione del 110° anniversario della nascita di A.R. Lurija che cade nell'anno 2012, abbiamo voluto dedicare il nome di questo grande neuroscienziato al nostro Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija, fondato sul nascere del nuovo anno in corso, che facendo tesoro degli insegnamenti di Lurija ha lo scopo di occuparsi di Formazione e Ricerca in Neuroscienzeper una diffusione e ulteriore sviluppo delle Scienze Neurocognitive. Non avremmo potuto trovare il nome di un miglior esponente nel campo neuroscientifico che potesse rappresentare con la stessa ampiezza, serietà, precisione, dettaglio, professionalità e passione il nostro pensiero dell'importanza di fronte ad una patologia neurologica e/o psichiatrica, di una presa in carico globale del paziente neurologico e/o psichiatrico, che tenga conto sia delle sue problematiche cognitive, che psicologiche ed emotive, nonchè neuropsicofisiologiche e neuromotorie, per un trattamento integrato della persona attraverso una riabilitazione neuropsicologica (e laddove non possibile, una riabilitazione neuropsicologica sensoriale), una psicoterapia, un biofeedback e neurofeedback training ed una riabilitazione neuropsicomotoria.

Sulla base dell'esperienza di dieci anni di Corsi di Formazione Teorico-Pratici e Master in Psicologia e Neuropsicologia organizzati da Neuropsicologia.it a livello Nazionale in più sedi e ripetuti con successo nel corso di numerose edizioni, grazie alla soddisfazione da parte dei corsisti e dei Docenti, la Dott.ssa Claudia Iannotta (Direttore Scientifico di Neuropsicologia.it), ha deciso di fondare l'Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija, ed al suo interno la Scuola Italiana di Neuropsicologia - SINps, mettendo a disposizione la sua esperienza e competenza di oltre quindici anni nell'ambito della Neuropsicologia Clinica, e di dieci anni nell'ambito dell'organizzazione e docenza di Corsi di Formazione e Master in Neuropsicologia Clinica e Forense, a favore di un Ente Scientifico no profit, l'Istituto Lurija, che con la Scuola Italiana di Neuropsicologia – SINps, intende promuovere la formazione e l'aggiornamento professionale nell'ambito neuroscientifico, divenendo il punto di riferimento per tutti i professionisti italiani che operano in tale ambito, mediante un calendario di eventi di formazione e aggiornamento soprattutto nel campo della neuropsicologia.

PRESENTAZIONE DEI MASTER
I Masters intendono formare futuri professionisti nel campo della Neuropsicologia Clinica, fornendo competenze cliniche nell'ambito della diagnosi e riabilitazione neuropsicologica, secondo una metodica di organizzazione didattica e di insegnamento consolidata con successo nell'arco di dieci anni (marzo 2002-marzo 2012), dalla Dott.ssa Claudia Iannotta, Direttore Scientifico della Scuola Italiana di Neuropsicologia (SINps), e dell'Istituto di Scienze Neurocognitive Aleksandr Lurija, mediante l'organizzazione e svolgimento di Corsi Teorico-Pratici di Alta Formazione in Neuropsicologia e Master in Psicologia e Neuropsicologia organizzati, a partire dall'anno 2002, da Neuropsicologia.it (Il portale italiano dedicato alla Neuroscienze a cura della Dott.ssa Claudia Iannotta), a livello Nazionale, e dall'anno 2005, patrocinati dall'Associazione Italiana di Neuropsicologia (AINp), di cui la Dott.ssa Claudia Iannotta è Socio Fondatore e Presidente.
I Corsi Teorico-Pratici di Alta Formazione in Neuropsicologia, organizzati da Neuropsicologia.it hanno formato oltre 350 professionisti tra i quali, sia psicologi e medici che già lavoravano presso strutture sanitarie sia pubbliche, che private in tutta Italia, sia professionisti non ancora inseriti nel mondo del lavoro; tra quest'ultimi, molti, dopo la frequenza dei corsi di Neuropsicologia.it, hanno avviato studi professionali che offrono principalmente prestazioni neuropsicologiche e progetti nell'ambito neuropsicologico con fondi di diversi comuni, province e regioni d'Italia o finanziati da Case di Cura e Strutture Sanitarie pubbliche e/o private, grazie alla metodologia didattica utilizzata che ha favorito l'acquisizione soprattutto di competenze pratiche. Numerosi corsisti, hanno anche rinnovato la loro fiducia nel tempo frequentando più di due corsi di Neuropsicologia.it, al fine di ottenere una formazione più ampia nell'ambito della Neuropsicologia, acquisendo conoscenze e competenze che sono subito riusciti a spendere nel mondo del lavoro.

L'Istituto Lurjia, riformulando l'offerta formativa in passato proposta da Neuropsicologia.it, ha organizzato due Master Annuali di II Livello in:

  • Diagnosi Neuropsicologica nell'Adulto e nell'Anziano
  • Riabilitazione Neuropsicologica nell'Adulto e nell'Anziano
ampliando ed approfondendo argomenti trattati nei singoli corsi di Neuropsicologia.it, focalizzando maggiormente l'attenzione sui momenti dedicati all'acquisizione di competenze pratiche, ed organizzando un percorso formativo ampio e approfondito, articolato in un numero maggiore di ore.

 

Questa decisione di strutturare un percorso formativo più lungo, nasce dalla constatazione che, ai fini di una buona formazione, sia importante:

  • da un lato l'acquisizione di competenze per una presa in carico globale del paziente, sia da un punto di vista neurocognitivo che neurocomportamentale, psicofisiologico, neurofisiologico e della funzionalità fisica, nonché una presa in carico anche delle situazioni più gravi come quelle in stato di locked-in, in stato vegetativo, di minima coscienza e stato comatoso, per le quali generalmente non è possibile utilizzare i classici protocolli di valutazione neuropsicologica e tanto meno i training cognitivi utilizzati per le più frequenti patologie neurologiche e psichiatriche. Tali situazioni, infatti, richiedono una valutazione e riabilitazione sensoriale neuropsicologica attraverso protocolli e training appositamente strutturati e già utilizzati in altri Paesi, e che si auspica con questo Master, di diffondere anche in Italia;
  • dall'altro lato, che l'acquisizione di queste competenze, avvenga con un approccio didattico pratico che preveda oltre allo svolgimento di role-playing, di esercitazione pratiche sulla somministrazione dei test, sui training neuropsicologici, sui software di riabilitazione neuropsicologica, sui casi clinici, che si sono rilevate fondamentali per l'apprendimento delle competenze cliniche necessarie per lavorare nell'ambito neuropsicologico, anche di un Tirocinio pratico formativo presso strutture Pubbliche o Private ed un percorso in itinere di Supervisione dei Casi Clinici presi in carico durante il Tirocinio e portati dai partecipanti alla Supervisione di Docenti con lunga esperienza nell'ambito delle neuroscienze ed in particolar modo della neuropsicologia clinica.

 

Il Master si propone, quindi, di formare futuri professionisti nel campo della neuropsicologia clinica, in grado di effettuare una presa in carico globale di pazienti adulti ed anziani affetti da patologie neurologiche e psichiatriche, sia da un punto di vista più prettamente cognitivo, che comportamentale, nonché neuropsicologico sensoriale, psicofisiologico e neurofisiologico.

GLI OBIETTIVI DEI MASTER
Il percorso didattico si sviluppa attraverso l'acquisizione di conoscenze neuroanatomo-fisiologiche, neuroradiologiche, neuropsicofarmacologiche, neuropsicofisiologiche, neuromotorie, e soprattutto neuropsicologiche (cognitive e comportamentali), in un programma ampio ed ben articolato finalizzato all'acquisizione di conoscenze e competenze per la Diagnosi Neuropsicologica e la Riabilitazione Neuropsicologica nell'adulto e nell'anziano, per una globale presa in carico del paziente, sia per quanto riguarda i disturbi cognitivi che comportamentali.

L'obiettivo dei Master è quello di fornire:

  • una FORMAZIONE TEORICA generale sulla Neuropsicologia Clinica e discipline affini, sui principali disturbi neuropsicologici e neurocomportamentali, nonché sulle principali patologie neurologiche e psichiatriche, soffermandosi anche sulla classificazione delle demenze e la diagnosi differenziale, per poi lasciare ampio spazio all'acquisizione di
  • una FORMAZIONE PRATICA al fine di imparare a somministrare circa un centinaio di test cognitivi e comportamentali, scelti tra quelli di maggior utilizzo clinico in Italia, eseguire lo scoring e l'interpretazione dei punteggi, fare diagnosi differenziale, imparare a stilare referti diagnostici e scegliere protocolli di valutazione neuropsicologica adeguati ai diversi casi clinici, acquisire una metodologia idonea per pianificare ed eseguire programmi di riabilitazione neuropsicologica per il trattamento dei disturbi neuropsicologici, neurocomportamentali, psichiatrici e neurologici, imparare ad utilizzare training di riabilitazione neuropsicologica specifici per le singole funzioni cognitive e/o singole patologie, nell'ottica dell'acquisizione delle competenze per eseguire diagnosi e riabilitazione neuropsicologiche nell'adulto e nell'anziano

 

A tal fine sono previsti la spiegazione di numerosi Test e Training di Diagnosi e Riabilitazione Neuropsicologica, suddivisi per funzioni cognitive e patologie neurologiche, Test e Training di diagnosi e Riabilitazione Neurocomportamentale, nonché strumenti per la Diagnosi e Riabilitazione Sensoriale e Cognitiva (per pazienti in stato di locked-in, stato vegetativo, stato di minima coscienza e stato comatoso), Neuropsicofisiologica, Neuromotoria, oltre che numerosi role-playing, esercitazioni pratiche di refertazione diagnostica su casi clinici, di diagnosi differenziale, esercitazioni pratiche sulla scelta dei protocolli di valutazione e riabilitazione neuropsicologica, discussioni di casi clinici.
Il Master si propone, infatti, di dedicare ampio spazio all' ESPERIENZA PRATICA attraverso l'acquisizione di competenze da poter applicare direttamente sul campo.

I Master sono quindi finalizzati, principalmente, ad:

  • acquisire conoscenze sulla "Figura del "Neuropsicologo" secondo la normativa italiana;
  • acquisire conoscenze e competenze pratiche sulla Neuropsicologia Clinica e la Diagnosi Neuropsicologica nell'adulto e nell'Anziano;
  • acquisire conoscenze sui Principi di Neuroanatomo-fisiologia, Neuroradiologia, Neurologia, Neuropsicologia psichiatrica, Neuropsicofarmacologia, Neuropsicofisiologia, e Neuromotricità delle principali patologie neurologiche e psichiatriche;
  • acquisire conoscenze sulla Neuropsicologia delle principali Patologie Neurologiche e Psichiatriche;
  • imparare a selezionare e somministrare adeguati Protocolli di Valutazione Neuropsicologica e svolgere correttamente Valutazioni Neuropsicologiche nell'Adulto e nell'Anziano;
  • fare lo scoring e l'interpretazione dei risultati dei test neuropsicologici, integrandoli con i dati anamnestici, l'osservazione del paziente ed una valutazione qualitativa delle prestazioni;
  • stendere un referto diagnostico;
  • acquisire competenze per fare Diagnosi Neuropsicologiche nell'adulto e nell'anziano;
  • acquisire competenze per fare Diagnosi differenziali (es. diagnosi differenziale delle Demenze);
  • valutare la Progressione di Malattia e lo Stress del Caregiver;
  • svolgere valutazioni sensoriali e cognitive in soggetti che non possono essere sottoposti a valutazioni neuropsicologiche standard (soggetti in Stato di Locked-in, in Stato Vegetativo, in Stato di Minima Coscienza o Minima Responsività, in Stato Comatoso);
  • svolgere valutazioni dei disturbi dell'affettività e del comportamento nelle patologie neurologiche;
  • progettare e realizzare Programmi di Riabilitazione Neuropsicologica, per patologie neurologiche e psichiatriche, tramite training sensoriali e cognitivi, training neuropsicologici carta e matita ed ecologici, software di riabilitazione neuropsicologica, training comportamentali, biofeedback e neurofeedback training, training di funzionalità fisica per lo svolgimento delle attività quotidiane;
  • svolgere Valutazioni Neuropsicologiche di follow-up per verificare l'efficacia del Programma di Riabilitazione Neuropsicologica svolto, nonché il mantenimento dei risultati nel tempo;
  • stendere Relazioni di Valutazioni Neuropsicologiche di follow-up finalizzati al confronto delle prestazioni di base e quelle raggiunte dopo il trattamento.
<< Inizio < Precedente 1 2 Prossimo > Fine >>

Risultati 1 - 6 di 8

Albo Professionale
Nazionale

(Elenco dei Soci Ordinari)

Valle d'Aosta Piemonte Sardegna Trentino Alto Adige Sicilia Puglia Lombardia Veneto Liguria Friuli Venezia Giulia Emilia Romagna Toscana Umbria Calabria Marche Lazio Abruzzo Molise Basilicata Campania
CHI E' ONLINE
Abbiamo 222 visitatori online
Associazione Italiana di Neuropsicologia (AINp) - Tutti i diritti riservati - © 2005 - 2007 - Tel. 011.19502711